Pollica – Acciaroli

Benvenuti a Pollica, la città dove regna la natura incontaminata, dove tutto il paesaggio è un misto d’azzurro del mare, di verde degli alberi e del rosso dei tetti delle case.

pollica pollica pollica pollica

Pollica è un paese dalla storia millenaria, infatti la sua origine è documentata fin dal 1113, si affaccia sul golfo di Palinuro e gode di una splendida vista su Pioppi, Casal Velino ed Acciaroli.

Fiore all’occhiello del comune sono i centri balneari di Acciaroli Pioppi, che da oltre un decennio, espongono la Bandiera blu d’Europa, alto riconoscimento legato alla qualità del mare ed all’offerta turistica. La frazione principale del comune di Pollica è Acciaroli: lo scrittore Hemingway qui ha preso lo spunto per il suo famoso romanzo “II vecchio e il mare”. II porto conferisce ad Acciaroli l’immagine tipica dell’economia marinara cilentana con la sua flotta sempre in attività, anche nel periodo invernale.

Ti suggeriamo di visitare il Castello Capano, edificato nel 1290. Particolarmente pittoresca è la possente torre a pianta quadrata, che si erge su tre piani, ciascuna con una monofora, e che domina il piccolo centro abitato. Suggestivi gli ambienti di servizio del castello (“ugliaro”, frantoio, posti di guardia, stalle), pressoché intatti nella loro semplicità. Nel Castello Capano, secondo una tradizione orale, soggiornò varie volte Sant’Alfonso De’ Liguori che raccolse, proprio a Pollica, una serie di notizie per degli appunti sulle abitudini pagane del Cilento. Una camera del castello è conosciuta come “la stanza di Sant’Alfonso”.

Da non perdere a Pollica i numerosi appuntamenti legati al recupero delle tradizioni cilentane, come le manifestazioni “Sapori di fine estate” e “Serate cilentane”.

Translate »